Chiamiamo il femminicidio col suo nome

  • 16 novembre, 2012
Chiamiamo il femminicidio col suo nome

Con noi, in video, ci sarà anche Paola Cortellesi, impegnata a leggere uno dei racconti di Serena Dandini. Questo il messaggio che ci ha inviato Paola:
”Credo che la messa in scena dei bellissimi racconti di Serena sia un’ importante veicolo per parlare di femminicidio, (un fenomeno tragico ancora troppo spesso ignorato nel suo specifico e cioè in quanto atto di violenza contro la donna) riconoscerlo e cominciare a chiamarlo con il suo nome”.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi