Anche Miss Mondo si mobilita: “No al femminicidio”

  • 11 giugno, 2013
Anche Miss Mondo si mobilita: “No al femminicidio”

Anche le finaliste del più prestigioso concorso di bellezza hanno lanciato un messaggio contro il femminicidio: sabato scorso a Gallipoli – dove il 15 giugno è in programma la finale italiana di Miss 2013– cinquanta aspiranti reginette hanno invaso Piazza Tellini bloccando il traffico con una coreografia ed un volantinaggio a tappeto di sticker e flyer: sui primi una frase di Mark Twain – “L’umanità senza la donna sarebbe scarsa. Terribilmente scarsa” – mentre sui secondi il messaggio “No al Femminicidio” tradotto in quattro lingue,  l’invito a supportare la Rete Nazionale Antiviolenza ed il numero di telefono nazionale 1522.

Miss Mondo contro il femminicidio

Miss Mondo contro il femminicidio

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi