“Ferite a morte” a Massa Carrara apre il cartellone del festival Lunatica

  • 16 luglio, 2013
“Ferite a morte” a Massa Carrara apre il cartellone del festival Lunatica

Dopo la tappa fiorentina al festival Repubblica delle Idee, “Ferite a morte” torna in Toscana: appuntamento venerdì 19 luglio al Palazzo Ducale di Massa Carrara, dove lo spettacolo scritto da Serena Dandini e Maura Misiti aprirà il cartellone dell’edizione 2013 del Festival Lunatica.

Da novembre scorso a oggi, “Ferite a morte” è andato in scena in dieci grandi teatri di altrettante città italiane, registrando ogni volta il sold out e una risposta entusiasta da parte del pubblico. Con queste tappe estive il progetto si avvia ad entrare in una nuova fase, in chiave internazionale: il 25 novembre prossimo infatti, giornata dedicata in tutto il mondo al contrasto della violenza contro le donne, lo spettacolo farà tappa a New York nel quartier generale dell’Onu, con un cast internazionale. Nel frattempo in Italia partirà un nuovo tour teatrale che porterà il progetto, con un cast fisso, nei maggiori teatri italiani: in tutto sono 50 le date già confermate da ottobre a dicembre 2013.

Sul palco del Palazzo Ducale, assieme a Serena Dandini e Maura Misiti, ci saranno Rita Pelusio, Anna Meacci, Orsetta De’ Rossi, Germana Pasquero, Cristina Lorenzi, Silvia Dai Prà, Eleonora Paglini, Enrica Briganti e Chiara Grassi.

I biglietti per la serata sono già disponibili, al prezzo di 15 euro: per prenotarsi chiamare il numero 0585/240063 o scrivere una mail a info@lunaticafestival.com.

+++UPDATE! Per motivi organizzativi è cambiata la location: lo spettacolo andrà in scena sempre venerdì 19 luglio alle 21,30 a Villa Schiff Giorgini, sede del Comune di Montignoso (MS) +++

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi