Ferite a Morte per Women for Expo

  • 10 giugno, 2015
Ferite a Morte per Women for Expo

Emma Bonino, Presidente Onorario di Women for Expo e Marta Dassù, Presidente Esecutivo di Women for Expo, hanno presentato le Women’s Week, nell’ambito di Women for Expo, progetto di Expo Milano 2015 in collaborazione con Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Per la prima voltale donne sono al centro di un’Esposizione Universale.

“Sono felice di annunciare – ha detto Emma Bonino – che il BIE sta considerando favorevolmente la proposta del Governo Italiano che Women for Expo diventi un progetto permanente di tutte le prossime Esposizioni Universali.”

Women for Expo considera le donne – che costituiscono il 43% della forza lavoro agricola del mondo – le vere protagoniste del tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Le Women’s Weeks dal 29 giugno al 10 luglio invitano a riflettere su quanto la dimensione femminile sia connaturata al tema dell’Esposizione Universale, con due settimane di incontri ed eventi. Il programma alternerà conferenze e dibattiti a momenti di intrattenimento – readings, incontri, spettacoli e performance – che interpretano il nutrimento come arricchimento della mente e dell’anima coinvolgendo artiste, scrittrici, attrici, cantanti. Parteciperanno oltre 200 invitate da tutto il mondo.

Ferite a Morte sarà messo in scena il 30 giugno, nell’ambito di Women for Expo. Realizzato grazie al sostegno di Giorgio Armani, vedrà sul palco insieme a Lella Costa, Serena Dandini, Emma Bonino e Orsetta De’ Rossi, le Commissarie Generali dell’Expo e tante altre personalità da tutto il mondo, a rappresentare  le storie di Serena Dandini sulla tragicità del fenomeno del femminicidio.

 

Segnaliamo il biglietto serale per accedere a EXPO, disponibile dalle ore 19 a 5 Euro.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi