Serena Dandini su Vanity Fair: «Con Ferite a morte nel Palazzo di vetro»

  • 6 novembre, 2013
Serena Dandini su Vanity Fair: «Con Ferite a morte nel Palazzo di vetro»

«Mai avrei immaginato che questo lavoro avrebbe assunto simili proporzioni»: Serena Dandini, intervistata da Vanity Fair nel numero in edicola da oggi, dà le prime anticipazioni sul tour internazionale di Ferite a morte (Wounded to death il titolo nella versione inglese, Blessés à mort in quella francese). Partenza il 19 novembre da Washington, nella sede dell’Organizzazione degli Stati d’America, poi il 25 si vola a New York, nel palazzo di vetro dell’ONU. Tre giorni dopo, il 28 novembre, tappa a Bruxelles, al teatro Saint Michel per approdare infine il 3 dicembre a Londra alla Trust Women Conference 2013. Il tour è reso possibile grazie a una cordata di partner, tra cui Eni, Lavazza, Legacoop e Gucci. I dettagli dei quattro eventi saranno diffusi domani attraverso una conferenza stampa, intanto su Vanity Fair spuntano i primi nomi del cast, tra cui Valeria Golino, Maria Grazia Cucinotta, Giovanna Calvino, Malika Ayane. Ma tra pochissimo potremo svelare tutti i nomi delle amiche che da ogni parte del mondo hanno aderito al nostro invito: aspettatevi grandi sorprese!

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi