Il classic rock di Orla e Nuto per la tappa fiorentina di “Ferite a morte”

  • 6 giugno, 2013
Il classic rock di Orla e Nuto per la tappa fiorentina di “Ferite a morte”

Saranno due icone del rock e del folk toscano a intessere la cornice musicale di “Ferite a morte” nella sua tappa fiorentina al teatro Verdi, in programma sabato alle 21. Orla e Nuto, al secolo Andrea Orlandini e Alessandro Nutini,  due tra i fondatori di Bandabardò, hanno accettato l’invito a dialogare con la loro selezione musicale con le storie della nostra Spoon river sul femminicidio. Saliranno ai piatti nella loro formazione a due, battezzata Old Muppets in onore dei due indimenticabili  vecchietti brontoloni del celeberrimo Muppet’s Show. Dalla loro valigia estrarranno chicche di classic rock, tutto il meglio della Musica del Diavolo dagli anni ’50 fino ad oggi. Dopo le tappe con Ivan Cotroneo, Fabio De Luca, Samuel dei Subsonica, Claudio Coccoluto, questa volta la presenza maschile sul palcoscenico di “Ferite a morte” raddoppia: un segnale che vuole essere anche un invito a non confinare il femminicidio al dibattito tra donne. Per la serata al teatro Verdi di dopodomani sono già esaurite le prenotazioni on line: ancora pochi posti sono disponibili alla biglietteria della Repubblica delle Idee, aperta nelle ore pomeridiane nei locali dell’ex tribunale in piazza San Firenze.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi