“Sì” unanime: la Camera approva la ratifica della Convenzione di Istanbul

  • 28 maggio, 2013
“Sì” unanime: la Camera approva la ratifica della Convenzione di Istanbul

Un lungo applauso ha accolto oggi a Montecitorio il “sì”  della Camera alla ratifica della Convenzione di Istanbul. Un assenso unanime che ha iscritto l’Italia – assieme a Turchia, Albania, Portogallo e il Montenegro –  nella lista dei cinque Paesi che fino ad ora hanno dato il via libera al trattato. Per l’entrata in vigore, quindi, mancano altre cinque ratifiche. Dopo l’approvazione è intervenuta in aula Marta Dassù, vice ministro degli Esteri, che ha sottolineato l’impegno del governo  in una «azione costante nelle sedi internazionali per sollecitare le ulteriori ratifiche per l’entrata in vigore della Convenzione». Il voto dell’aula è avvenuto mentre a Corigliano calabro venivano celebrati i funerali di Fabiana Luzzi, ennesima vittima di femminicidio. «Era l’occasione più drammatica che potessimo immaginare per approvare questa importante norma» ha detto Dassù. E nel ricordo di Fabiana, tutti i deputati si sono alzati in piedi ad applaudire.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Per accettare clicca su ACCETTO oppure scorri semplicemente la pagina. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso puoi leggere la nostra: Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi